Evitare palloncini e lanterne volanti: qualche suggerimento per sostituirli

Ambiente
Condividi

I palloncini e le lanterne volanti sono diventitati un connotato che sembra indispensabile durante le feste, i matrimoni e le celebrazioni.

Ma cosa resta dopo la festa?

I palloncini, le lanterne volanti e i coriandoli di plastica non si decompongono mai. Si dividono in pezzetti sempre più piccoli fino a diventare microplastica che viene ingerita da uccelli, pesci, tartarughe e altra fauna selvatica, fino a raggiungere l’uomo.

Oltre 270 esperti hanno individuato nei palloncini una delle principali minacce per i mammiferi e per gli uccelli marini, e per le tartarughe. La University of Tasmania ha messo i palloncini al primo posto come rischio di morte per gli uccelli marini  e l’Ente americano U.S. Fish and Wildlife Service, oltre ad aver pubblicato delle immagini scioccanti sul proprio sito, incoraggia le persone a non usare palloncini per le conseguenze devastanti che questi hanno sugli animali. Secondo l’ente olandese Wageningen University & Research, infine, “… i palloncini degradabili non sono la soluzione”: ci vogliono fino a quattro anni perché i prodotti in lattice si decompongano.

Le lanterne volanti non sono un’alternativa ecologica ai palloncini

Alcuni considerano le lanterne volanti come un’alternativa accettabile ai palloncini. Sfortunatamente, non lo sono e non sono nemmeno innocue per gli animali. Ci vogliono decenni perché le lanterne “biodegradabili” in bambù si decompongano e, nel frattempo, possono ferire o intrappolare gli animali.

Le lanterne volanti possono essere pericolose anche per le persone. Nel 2013, una di queste ha dato il via ad un incendio nella regione delle West Midlands, nel Regno Unito, che ha ferito 13 dei 200 vigili del fuoco impegnati a domare l’incendio e ha provocato danni per 6 milioni di sterline.

Le lanterne volanti, inoltre, creano un pericolo per chi viaggia in aereo: se venisse risucchiata in uno dei suoi motori, una sola lanterna potrebbe far precipitare un aereo. Quindi, quando una lanterna volante si avvicina troppo ad un aeroporto, tutti i voli vengono cancellati e questo colpisce migliaia di viaggiatori ogni anno.

Molti Paesi proibiscono l’uso delle lanterne volanti, tra cui: Argentina, Austria, Australia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Germania, Nuova Zelanda e Spagna. La stessa cosa vale per trenta stati degli USAe alcune zone del Canada.

Dal 2018, il Galles ha proibito l’uso delle lanterne volanti su tutto il suo territorio, ma rimangono legali in Inghilterra e in Scozia. L’ente The Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (RSPCA), la Marine Conservation Society e altri gruppi incoraggiano i cittadini a scrivere ai loro parlamentari.

Alternative al rilascio in massa di palloncini e di lanterne volanti

E’ difficile ignorare le tradizioni, tuttavia esistono molte alternative ecologiche al rilascio di palloncini e di lanterne volanti.

Qui di seguito alcuni dei nostri metodi preferiti che tutelano gli animali e l’ambiente.

Bolle di sapone

I subacquei amano fare bolle d’aria sott’acqua ed è altrettanto divertente farle di sapone in superficie. Le bolle di sapone sono meno care dei palloncini, più ecologiche e ugualmente divertenti. Puoi addirittura farle di proporzioni gigantesche. Qui di seguito, puoi trovare una ricetta per una soluzione per bolle di sapone fatta con sapone ecologico.

Alternative per i coriandoli

Invece di lanciare coriandoli di plastica, lancia un prodotto naturale come mangime, petali o foglie secche. Ad un matrimonio, come alternativa, puoi valutare la possibilità di utilizzare pittoreschi nastrini o piccoli campanellini che saranno, inoltre, un apprezzato regalo per gli invitati.

Flying Wish Paper

Scrivi i tuoi desideri su questo speciale tipo di carta, dalle fuoco e osservala levarsi verso l’alto e incenerirsi. Goditi l’effetto di una lanterna volante senza creare un pericolo d’incendio.

Luminarie

Le luminarie realizzate con sacchetti di carta e lumini, così come quelle con barattoli e luci solari, creano una bellissima atmosfera di luce soffusa.

Balene origami

Riunisci un gruppo di amici e conoscenti per creare una formazione di balene origami. È più facile di quello che pensi: guarda questo video.

Pianta un albero o dei fiori

Piantare un albero crea un simbolo ecologico di lunga durata che onora il ricordo della persona amata e il nostro pianeta. Un’alternativa ecologica a questo potrebbe essere una pietra dipinta lasciata in un luogo speciale.

Le idee sopra riportate sono solo alcuni modi di migliorare qualsiasi evento senza creare un pericolo per l’ambiente. Aiutaci a informare quante più persone possibile su queste alternative ecologiche e, eventualmente, suggeriscici altri modi con cui ti piace festeggiare una ricorrenza!

Articolo tratto da PADI

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.