PNRR

Pnrr, la Commissione Ue promuove l’Italia

EconoMi@
Condividi

La Commissione europea ha dato il suo parere preliminare positivo per la richiesta italiana di effettuare il primo pagamento di 21 miliardi di euro della Recovery and Resilience Facility, relativo al Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza).

Il via libera della Commissione è dovuto ai “progressi significativi” del governo italiano nel rendere operativo il Piano nazionale di ripresa e resilienza presentato a Bruxelles nei mesi scorsi.

La Commissione ha rilevato risultati di riguardo su 51 obiettivi, tra cui la riforma della giustizia civile e penale e delle regole sui fallimenti, il rafforzamento della capacità amministrativa e la semplificazione del sistema di appalti, il piano nazionale per le nuove competenze, gli investimenti legati alla digitalizzazione, all’efficienza energetica e al rinnovo degli immobili, e il sostegno alle piccole e medie imprese.

Dei 21 miliardi di euro che dovranno essere erogati, 10 saranno a fondo perduto, mentre gli altri 11 verranno erogati sotto forma di prestiti. La valutazione preliminare della Commissione di lunedì sarà discussa entro le prossime quattro settimane dal Comitato economico e finanziario dell’Unione. Una volta avuto il verdetto dell’Ecofin, la Commissione provvederà a autorizzare il pagamento per l’Italia.

Fonte: The Vision, Commissione Europea

Qui gli obiettivi da raggiungere entro il prossimo giugno.

Condividi

1 thought on “Pnrr, la Commissione Ue promuove l’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.