auto solare di Bilal Ahmed

“Avrei potuto essere l’Elon Musk indiano”: ha costruito da zero un’auto solare

Tech&Web
Condividi

Un uomo indiano è diventato virale per la sua creazione di un’auto a energia solare, un progetto solista con 11 anni di lavoro.

Bilal Ahmed, un insegnante di matematica di Srinagar nel Kashmir, si è posto l’obiettivo di costruire un veicolo “lussuoso” e sostenibile che non sia solo per i super ricchi.

L’aumento dei prezzi del carburante nella regione settentrionale ha reso la sua invenzione ancora più tempestiva. Mentre la continua assenza di Tesla in India significa che il design adornato di pannelli solari ha catturato l’immaginazione degli appassionati di auto.

“Auto come Mercedes, Ferrari, BMW sono solo un sogno per una persona comune. Solo poche persone sono in grado di permetterselo mentre rimane un sogno per altri guidare macchine del genere e vagare su di esse. Ho pensato a qualcosa per dare un’atmosfera lussuosa alle persone”, ha detto al quotidiano Rising Kashmir.

È stata salutata come la prima auto solare della Valle. La regione del Jammu e Kashmir in India è una delle più belle del paese, con un clima tipicamente “cupo”, ha detto. “Ho usato pannelli solari che possono dare una maggiore efficienza anche nei giorni di scarsa luce solare.”

La creazione di Ahmed è tanto più notevole per essere stata realizzata senza alcun finanziamento esterno. Il padre di due figli dice di aver speso più di Rs 15 lakh (€ 18.200) per costruire l’auto completamente automatica, dopo aver studiato vari modelli degli anni ’50 e aver fatto rete con altri esperti.

“Quando ho iniziato il progetto e anche dopo averlo completato, nessuno mi ha fornito assistenza finanziaria; se avessi ottenuto il supporto necessario, forse sarei stato l’indiano Elon Musk “, ha detto ai giornalisti.

Leggi l’articolo completo su Euronews Green

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.