Senato, potranno votare anche i diciottenni

News
Condividi

Il Senato ha approvato la riforma che permetterà ai diciottenni di votare per il Senato della Repubblica. Coinvolti circa quattro milioni di ragazzi e ragazze tra i 18 e i 24 anni, che potranno esercitare il diritto di eleggere il Senato dalle prossime elezioni politiche.

In quarta lettura, è stato eliminato dal primo comma dell’articolo 58 della Costituzione le parole “dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo anno di età”. Non è invece passata la possibilità di abbassare l’età minima per essere eletti al Senato, che quindi resta fissata a 40 anni.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *