La Farnesina sconsiglia tutti i viaggi all’estero

Travel
Condividi

Il Ministero degli Esteri ha preso una posizione forte riguardo i viaggi all’esterosconsigliando di partire se non in caso di necessità.

È importante sottolineare che si tratta di una raccomandazione e non di un divieto, perché la normativa al momento non è cambiata, ma è comunque una dichiarazione da considerare con attenzione. Infatti se si esclude l’analoga raccomandazione di febbraio, che però riguardava solo i viaggi in Cina, neanche nella drammatica prima ondata dell’emergenza Covid-19 si era giunti ad una posizione così netta, che accomuna Paesi con situazioni epidemiologiche molto diverse tra loro.

Ecco il testo del comunicato:

Considerato l’aggravarsi della situazione epidemiologica in Europa, la Farnesina raccomanda a tutti i connazionali di evitare viaggi all’estero se non per ragioni strettamente necessarie.
Si fa altresì presente che considerato l’alto numero dei contagi in molti Paesi europei, non si possono escludere future ulteriori restrizioni agli spostamenti che rischierebbero di complicare eventuali rientri in Italia.
Analoghe problematiche di rimpatrio potrebbero verificarsi, con incidenza ben più grave, in caso di viaggi verso destinazioni extra-UE.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.