berlino magazzino

Il magazzino di Berlino che vende solo merci riciclate e di seconda mano

News
Condividi

Il governo della città di Berlino ha appena compiuto il passo insolito di aprire un grande magazzino. La sorpresa è che vende solo beni di seconda mano ben conservati. Dai mobili alle mode, tutto è di seconda mano.

La scelta fa parte di un percorso cittadino per rendere Berlino una città a zero rifiuti entro il 2030: selezionando solo articoli di alta qualità, la città spera di porre fine alla cultura dello scarto.I dati della Commissione europea mostrano che già ricicla il 90% dei rifiuti di vetro e carta e il 41% di plastica e metallo. Bloomberg riferisce che la città ha ridotto di 11 chili i rifiuti domestici annuali per abitante dal 2008.

Il pop-up shop sarà aperto al terzo piano del grande magazzino Karstadt Hermannplatz della città, nel quartiere alla moda di Kreuzberg, per i prossimi sei mesi. Se il progetto pilota funziona, sono previsti più negozi.

Chiamato B-Wa (h) renhaus, il negozio mira ad attrarre persone che potrebbero non prendere in considerazione lo shopping nei numerosi negozi di mobili e abbigliamento di seconda mano della città.

Nei 650 metri quadrati di spazio di vendita del nuovo negozio, nove venditori offrono prodotti che vanno da mobili e abbigliamento riciclati e riciclati a elettrodomestici e giocattoli rinnovati. I prodotti del negozio includono mobili riciclati ed elettrodomestici ricondizionati.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *