acoustic kitty

Acoustic Kitty, i gatti spia che sono andati contro la Cia

Visioni
Condividi

Negli anni Sessanta la Cia creò un programma per addestrare dei gatti spia da usare contro i sovietici. Venne chiamato Acoustic Kitty, poiché agli animali che ne fecero parte fu impiantato chirurgicamente un piccolo microfono nel canale uditivo, collegato ad un trasmettitore radio che trasmetteva le informazioni.
Venne effettuata un’unica missione in cui un felino venne liberato vicino all’ambasciata russa di Washington D.C., che però fallì, poiché il gatto fu investito da un taxi dopo pochi minuti dall’inizio della missione.

Il programma, costato 20 milioni di dollari, fu cancellato ufficialmente nel 1963 a causa delle difficoltà riscontrate nell’addestramento dei felini.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *